Home Band Live Discography Photos Links Contacts
theQueMMe on the net
MySpace Page
FaceBook Page
FaceRock Page

Demo 2010
Sad But True (Metallica cover)
Nebbia
Killing in the Name (R.A.T.M. cover)
I Would Challenge
Enter Sandman (Metallica cover)

Newsletter
Enter your email address!


theQueMMe - since 1999

# the Story
Dicembre '99: Dogghy, Raf e Lupo, ragazzi di Casciago allora 15enni, data la passione sfrenata per la musica Rock conosciuta tramite i vecchi dischi dei genitori, decidono di mettersi d'impegno per provare a formare un gruppo musicale. Nascono così i Question Mark (punto interrogativo), completati da Guglie alla batteria.
Giugno '00: Guglie ha troppi impegni ed è costretto a lasciare i Question Mark. Per puro caso Raf, parlando con un comune amico, scopre di conoscere già Tom senza sapere che fosse un batterista. Appena prima dell'esordio live sul palco di Barasso, Tom subentra a Guglie.
Dicembre '00: La stessa scena si ripete con la voce del gruppo. I Question Mark si ritrovano troppe volte in sala prove a suonare in quattro alternandosi al microfono senza però avere una vera identità volcale; finché un giorno Lupo chiama Tia a cantare. Tutto ok: Tia diventa la vox tutt'ora ufficiale.
Settembre '01: Per ragioni d'oltremanica, il nome del gruppo varia da "Question Mark" a "the QueMMe".
Ottobre '04: Viene autoprodotto il primo CD della band: "Beta version" che raccoglie le migliori produzioni del gruppo.
Ottobre '05: Iniziano le registrazioni in studio dei nuovi brani, rappresentanti un'evoluzione del passato musicale della band verso sonorità più ricercate e mature.
Novembre '07: Raf è costretto ad allontanarsi dal gruppo. Al suo posto subentra Gigi.

# the Music
Iniziando da una base di puro rock il gruppo, oltre alle cover, produce brani propri con influenze contemporanee di punk e ska ricollegandoli alle band più amate dai ragazzi. L'evolversi delle sonorità li riporta pian piano alla ricerca della matrice del rock più tradizionale con una strizzatina d'occhio al grunge ed al metal.

# Live
Non frequentissime, ma significative le esibizioni live del gruppo in questi anni, toccando località anche del milanese. Tra le maggiori performance sicuramente i concerti tenuti a Varese in Piazza del Podestà nell'ambito del "Progetto Arcobaleno" organizzato dal comune.